sabato 29 luglio 2017

Arvogno - Laghi di Muino - Bocchetta di Ruggia - Alpe I Motti - Arvogno

Splendida escursione ad anello in valle Vigezzo con partenza Arvogno.
Alpe i Motti con la Pioda di Crana, valle Vigezzo
Ambra ll'alpe I Motti, sullo sfondo la Pioda di Crana


Siamo ad Arvogno, frazione di Toceno. Parcheggi facili e gratuiti.
Come arrivare: Arvogno si raggiunge da Santa Maria Maggiore prendendo la deviazione per Toceno, lungo la SS 337 che attraversa la valle Vigezzo. Giunti a Toceno, in centro paese, si trovano in cartelli bianchi con l'indicazione per la località Arvogno. Nei pressi del rifugio del Moro sono presenti numerosi parcheggi, altre possibilità di lasciare l'auto nei pressi della seggiovia, lungo la strada che scende al fiume Melezzo e diventa a divieto d'accesso, poco dopo l'attacco del sentiero per il passo di Fontanalba (direzione da seguire per il lago di Panelatte).





A Pasqua ero stato alla Piana di Vigezzo (trovate qui la descrizione dell'escursione Arvogno – Piana di Vigezzo) e mi ero ripromesso di organizzarmi un bell'itinerario ad anello prevedendo inizialmente di andare ai laghi di Muino per poi rientrare scendendo all'Alpe Sdun; poi, siccome l'appetito, vien mangiando (complice anche un escursionista che stava facendo quel giro) ho allungato l'itinerario salendo alla bocchetta di Ruggia, rientrando dal sentiero che scende dal lago di Panelatte.
Come riassunto nella scheda il dislivello dell'escursione è attorno ai 1000 m per 15,5 chilometri ma chi volesse limare l'impegno può utilizzare la funivia che sale da Prestinone alla Piana (trovate gli orari nell'apposito articolo) organizzandosi con una seconda auto.
Ultima notazione pratica e organizzativa: se cercate la cartina della zona, davvero indispensabile averla nello zaino, soprattutto nel caso di escursioni ad anello, sul sito c'è un apposito articolo con i link per acquistarle e riceverle a casa (Cartine escursionistiche del lago Maggiore e delle sue valli, trovate anche la valle Vigezzo).
Lasciata l'auto nei pressi della seggiovia si scende sulla strada asfaltata e, poco dopo il ponte sul fiume Melezzo, s'incontra la mulattiera con l'inizio del percorso sul sentiero. Dopo pochi minuti di cammino si svolta a destra verso Piana di Vigezzo e alpe Cortina raggiungendo quest'ultima in una ventina di minuti. Si supera il valloncello proprio sotto la chiesetta e si continua fino all'alpe Sdun dove c'è il bivio per la bocchetta di Muino.
L'ARTICOLO CONTINUA SUL SITO LAGO MAGGIORE E DINTORNI
Orchidea
Orchidea

Cavalli all'alpe Sdun
Cavalli all'alpe Sdun

Piana di Vigezzo
Piana di Vigezzo

La Piana di Vigezzo salendo alla bocchetta di Muino
La Piana di Vigezzo salendo alla bocchetta di Muino

Bocchetta di Muino
Bocchetta di Muino

Bocchetta di Muino
Bocchetta di Muino

Laghetto di Muino inferiore
Laghetto di Muino inferiore

Sentiero per il secondo dei laghetti di Muino
Sentiero per il secondo dei laghetti di Muino

laghetti di Muino, il secondo
laghetti di Muino, il secondo

Sentiero che dalla bocchetta di Ruggia porta all'alpe i Motti
Sentiero che dalla bocchetta di Ruggia porta all'alpe i Motti

Alpe i Motti e Pioda di Crana
Alpe i Motti e Pioda di Crana

Panorama con Arvogno
Panorama con Arvogno

Arvogno in valle Vigezzo
Arvogno in valle Vigezzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...