lunedì 8 febbraio 2016

Passo del Lucomagno (1915 m s.l.m.) - Pizzo dell'Uomo Anticima Nord (2585 m s.l.m.)

Bellissima escursione con le racchette da neve con partenza dal passo del Lucomagno.
Ciaspolata alla cima dell'Uomo dal passo del Lucomagno
Onde di neve, sullo sfondo Pizzo Scopi e Pizzo del Corvo

Siamo al Passo del Lucomagno al confine tra Canton Ticino e Canton Grigioni in Svizzera; ampio e comodo parcheggio gratuito. In caso di abbondanti nevicate la strada per il passo rimane chiusa.
Come arrivare: da Bellinzona si prende l'autostrada verso nord (a pagamento, serve il bollino annuale), si prosegue per il san Gottardo e si esce a Biasca proseguendo per Malvaglia e Lucomagno.


Il Passo del Lucomagno oltre a regalare panorami maestosi ed indimenticabili, è un valico importante dal punto di vista storico: conosciuto ed utilizzato fin dal Medioevo mette in comunicazione il Canton Ticino con il canton Grigioni. Risalire la valle di Blenio, che in questa zona prende il nome di valle di santa Maria, con la sottostante Malvaglia, consente di ripercorrere antichissimi itinerari ricchi di testimonianze di grande valore: chiese, fortificazioni, ospizi, torri e castelli sono infatti numerosi, spesso ben conservati e assolutamente da visitare (e naturalmente vi dedicheremo diversi articoli  sul sito). Se il san Gottardo ha preso il sopravvento come via di comunicazione tra nord e sud a partire dal XIII secolo, il Lucomagno continua ad essere comunque frequentato anche oggi con la strada mantenuta aperta anche d'inverno (al di la di sporadiche chiusure in caso di nevicate molto abbondanti).
Non sono un ciaspolatore provetto, credo di averlo già scritto, ma le valli ed i monti innevati regalano paesaggi incantati e maestosi, estremamente interessanti dal punto di vista fotografico davvero utili per arricchire il sito, poi amo la neve e quando posso mi organizzo un giro con le racchette da neve. Il cappello iniziale per dire che alla meta finale non ci sono arrivato visto che l'ultimo tratto è piuttosto ripido e ricco di insidiose roccette (visto che l'innevamento quest'anno è piuttosto scarso) ma l'itinerario non è comunque difficilissimo e comunque fattibile con un minimo di esperienza in più. Mi sono aggregato agli amici del Cai di Brugherio, siamo in 8 + Ambra, 4 con le ciaspole e 4 con gli sci (la Cima dell'Uomo è anche un apprezzato itinerario di scialpinismo). Ponendosi di fronte all'ospizio la meta si vede bene, così come si scorge l'antenna, bel punto panoramico a circa metà del percorso.
Il gruppo si divide presto con 3 scialpinisti che seguono una traccia evidente che dopo aver costeggiato il lago di Santa Maria porta al passo e successivamente alla Cima dell'Uomo. Il tragitto per l'anticima nord prevede invece di salire a sinistra nei pressi della baracca militare, raggiungere l'antenna, procedere a monte di questa fino a raggiungere un tratto di falsopiano con la cima a portata di vista. Il paesaggio è davvero maestoso, sole, vento e nuvole si alternano donando al panorama continui cambiamenti  creando bellissimi disegni sulla neve. L'ultimo tratto, non lungo ma discretamente ripido, può richiedere l'utilizzo di ramponi: per chi ci arriva il panorama è davvero di prim'ordine con viste a 360° tra cui la zona del lago Ritom.
Se camminare con le racchette da neve è pratica di moda e sempre più diffusa, la coltre bianca regala al paesaggio atmosfere spesso fantastiche che sono bellissime da fotografare: sul sito un'apposita sezione è dedicata proprio alle escursioni con le ciaspole (Link).
Se vuoi esplorare il territorio del Verbano vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: trovi eventi e manifestazioni, escursioni, ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanità, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato.  Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!   
 
Passo del Lucomagno
Passo del Lucomagno, punto di partenza l'ospizio

Ciaspolata al passo del Lucomagno
All'inizio si costeggia il lago di santa Maria, che da il nome alla valle

Panorama in bianco e nero
Panorama in bianco e nero

Ciaspolata Lucomagno cima dell'Uomo
Nei pressi della capanna si prende a salire verso sinistra

Lago di santa Maria ghiacciato
Lago di santa Maria ghiacciato

Maestoso panorama con lago di santa Maria e pizzo Scopi
Maestoso panorama con lago di santa Maria e pizzo Scopi

L'itinerario è  anche percorso scialpinistico
L'itinerario è  anche percorso scialpinistico

Lago di Santa Maria
Lago di Santa Maria

Ciapolando verso la cima dell'uomo, panorama


Lago di Santa Maria
Lago di Santa Maria

Cima dell'Uomo, anticima Nord
Cima dell'Uomo, anticima Nord

Pizzo Scopi e Pizzo del Corvo
Pizzo Scopi e Pizzo del Corvo


Pizzo Scopi e Pizzo del Corvo

Onde di neve
Onde di neve

Panorama in bianco e nero salendo alla Cima dell'Uomo
Panorama in bianco e nero salendo alla Cima dell'Uomo




Panorama salendo alla Cima dell'Uomo

Anticima Nord della cima dell'Uomo
Anticima Nord della cima dell'Uomo

Anticima Nord della cima dell'Uomo

Ambra controlla

Il panorama dall'antenna, in piccolo l'ospizio
Il panorama dall'antenna, in piccolo l'ospizio, da cui siamo partiti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...