lunedì 4 gennaio 2016

Cripta del Santuario di Santa Maria del Monte

Visita al  complesso della Cripta del Santuario di Santa Maria del Monte al Sacro Monte di Varese, presentazione, orari e informazioni pratiche.
Cripta del Santuario di Santa Maria del Monte al Sacro Monte di Varese
Cripta del Santuario di Santa Maria del Monte al Sacro Monte di Varese

Siamo a Santa Maria del Monte, frazione di Varese. Parcheggi gratuiti all'esterno del paese. Il paese è anche raggiungibile con la funicolare e con gli autobus delle Autolinee Varesine linea C.

Come arrivare: la frazione si trova al Campo dei Fiori, a pochi chilometri dal capoluogo ed è raggiungibile utilizzando la strada (via Campo dei Fiori) che sale da Fogliaro e Velate. L'ingresso della cripta si trova a finco dell'ingresso del santuario (ei pressi del museo Baroffio).


Varese, con il suo Sacro Monte, è decisamente d'attualità qui sul sito: dopo l'articolo dedicato a Santa Maria del Monte ed alla visita autunnale delle cappelle ecco quello dedicato alla cripta del santuario, aperta recentemente, il 1° novembre 2015, dopo un importante lavoro di consolidamento e restauro. L'opera più importante è stata la rimozione e sostituzione di una struttura risalente al 1931, costruita per sorreggere il peso dell'altare in marmo della chiesa sovrastante. I complessi lavori, accompagnati ad una serie di scavi e durati 3 anni, hanno portato alla luce nuovi affreschi, tracce di una chiesa risalente al V secolo d.C. ma anche antiche sepolture che sono ancora oggetto di studio.
Gli affreschi riscoperti si trovano nel corridoio d'ingresso, denominato “la sala delle tre Madonne”, perchè vi sono rappresentate 3 vergini di epoche successive; la più antica, si pensa sia del XV secolo, raffigura un donatore, affiancato da San Leonardo e Santa Caterina d'Alessandria, che ringrazia la Vergine con il Bambino per la liberazione dalla prigionia, la seconda fa parte di un'Annunciazione, mentre la terza è una Madonna con Bambino. Il piccolo locale della cripta contiene affreschi risalenti al XIV secolo realizzati da un'artista locale. 
La visita degli ambienti, davvero suggestiva, è un vero tuffo in uno dei luoghi più antichi del Sacro Monte, un passato che va dall'epoca romana al Medioevo  ed avviene in parte su lastre di vetro che consentono la visione degli scavi che sono stati realizzati. L'accesso è possibile, a pagamento con visita guidata, il sabato, la domenica e durante le giornate festive dalle 10,00 alle 17,30; non manca la possibilità di accesso libero e gratuito dalle 9,30 alle 10,30 e dalle 17,30 alle 18,00 - Vista la ristrettezza degli spazi, non è mai possibile l'ingresso superiore a 10 persone contemporaneamente.  
Cripta del santuario di santa Maria del Monte
Il grande affresco ritrovato durante i lavori di restauro

Affresco Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte

Cripta del santuario di santa Maria del Monte
   








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...