venerdì 18 aprile 2014

Le cascate di Cittiglio

Passeggiata alle cascate di Cittiglio
La seconda cascata di Cittiglio
La seconda cascata di Cittiglio
Il post di oggi è dedicato alle cascate di Cittiglio: ai tre salti sul torrente San Giulio ho già dedicato dello spazio, qui sul blog (link al primo post con le cascate in provincia di Varese e link al post con le cascate autunnali), ma vista l'evoluzione della situazione, con alcuni lavori fatti per la messa in sicurezza, successivi alle frane che si sono verificate negli ultimi tempi, ho voluto controllare di persona.

Per prima cosa le indicazioni su come arrivare al parco delle cascate: percorrendo la provinciale che collega Laveno Mombello e Cittiglio (provenendo da Laveno Mombello) bisogna svoltare a sinistra subito dopo il ristorante Cristallo, percorrere fino alla fine via Roma ed infine girare a sinistra, fino ad incontrare un parcheggio dove si può lasciare l'auto. A questo punto bisogna passare il ponte sul torrente (sulla destra si può scendere all'antico lavatoio recentemente restaurato) fino ad incontrare le indicazioni per le cascate (si percorre via Pianella). Per alcune centinaia di metri si segue la strada asfaltata fino al vero e proprio ingresso del parco (con sbarra e cartelli). In pochi minuti si arriva al primo ponte pedonale (recentemente sostituito) e all'area attrezzata dove inizia il sentiero. Questo primo tratto è stato messo in completa sicurezza ed è di agevole percorrenza. Il discorso per la seconda e la terza cascata è differente e fa fede il cartello che indica accesso pericoloso. Il tratto per la seconda cascata è stato ripulito da piante cadute ma va fatto con cautela, mentre il percorso per la terza cascata è decisamente meno agevole e privo di indicazioni. I problemi maggiori si incontrano nell'ultima parte quando si arriva al torrente: un primo tratto fa fatto risalendo il greto del fiume, un secondo, dopo pochi minuti, seguendo le tracce di un nuovo pezzo di sentiero nel bosco, un ultimo pezzetto risalendo di nuovo il San Giulio: le piante cadute sono numerose e non sono presenti cartelli di segnalazione. In conclusione: le cascate sono raggiungibili tutte e tre ma facendo molta attenzione volendo arrivare alla seconda e soprattutto alla terza. Alcune note "tecniche": il tempo di percorrenza è di circa 15 minuti per ciascun tratto di sentiero; l'altezza delle cascate è di 43 m la prima (posta a 324 m s.l.m.), 51 m la seconda (posta a 383 m s.l.m.) e 56 m la terza (posta a 474 m s.l.m.).
Meridiana in via Roma a Cittiglio
Meridiana in via Roma a Cittiglio

secondo ponticello sul san Giulio
Verso la prima cascata: secondo ponticello sul san Giulio

Verso la prima cascata: secondo ponticello sul san Giulio

Prima cascata di Cittiglio
Prima cascata di Cittiglio

Fiume San Giulio
Fiume San Giulio

Seconda cascata di Cittiglio
Seconda cascata di Cittiglio

Seconda cascata di Cittiglio

Seconda cascata di Cittiglio

Terza cascata di Cittiglio
Terza cascata di Cittiglio

Terza cascata di Cittiglio

Meridiana a Cittiglio
Meridiana a Cittiglio in una piccola via nei pressi del lavatoio

L'antico lavatoio
L'antico lavatoio

L'antico lavatoio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...