lunedì 29 luglio 2013

Jazz in Maggiore

Il concerto di Laura Fedele a Germignaga

Laura Fedele a Germignaga

Il post di oggi è dedicato ad un evento che compie 5 anni: Jazz in Maggiore, manifestazione di concerti, per lo più gratuiti, che si tengono nell'alto varesotto in cornici sempre particolari (piazza dei Partigiani a Germignaga, casa Rossi o il nuovo lungolago a Luino, museo della ceramica a Cerro di Laveno tanto per fare alcuni esempi). La scelta degli artisti è sempre fatta con competenza ed i nomi anche se non sempre noti al grande pubblico sono sempre di valore.

giovedì 25 luglio 2013

Ponte di Piero - Monteviasco - Indemini - Piero - Ponte di Piero


Giro ad anello in Val Veddasca con puntatina in canton Ticino e visita a Piero
Ponte di Piero (549 m s.l.m.) - Santuario della Serta (930 m s.l.m.) - Monteviasco (976 m s.l.m.) - Indemini (979 m s.l.m.) - Biegno (898 m s.l.m.) - Piero (670 m s.l.m) – Ponte di Piero

Itinerari sul lago Maggiore
La bella vista sul val Veddasca e lago Maggiore all'inizio del sentiero per Indemini

Le possibilità di escursioni in questa zona del varesotto sono veramente molte (a questo Link le 3 precedenti passeggiate in Val Veddasca),  così eccoci ancora a parlare di Piero e Monteviasco: la passeggiata di oggi è un bel giro ad anello che inizia nel parcheggio della funivia, prevede la salita a Monteviasco, prosegue con la visita di Indemini in Svizzera, scende a Biegno per rientrare al punto di partenza dalla frazione di Piero.

mercoledì 17 luglio 2013

Da Monte Brè alla Cima della Trosa


Monte Brè (1022 m s.l.m.) – Cardada – Cimetta – Cima della Trosa (1869 m s.l.m)
Una bellissima gita sul lago Maggiore in canton Ticino. 

Itinerari sul lago Maggiore


Itinerari sul lago Maggiore
La vista dal punto di partenza Monte Brè
L'itinerario di oggi parte dal monte Brè, nei pressi di Locarno e, seguendo in parte il tracciato della funivia, passa da Cardada, alpe Cardada e Cimetta per arrivare alla cima della Trosa. Ovviamente il Monte brè di cui abbiamo parlato recentemente,quello sopra Lugano, è solo un omonimo. Il dislivello dell'intero percorso è di circa 840 m da me percorsi - foto, pranzo e soste incluse, andata e ritorno - in 6 ore abbondanti. Il percorso è in generale ben segnalato, attenzione a Cardada: soprattutto facendo il percorso al rientro è possibile sbagliare, un cartello indica la discesa per Monte Brè sia a sinistra che a destra, bisogna evitare il percorso didattico a sinistra e procedere a destra.

lunedì 8 luglio 2013

Brè (800 m s.l.m.) - Monte Boglia (1516 m s.l.m.)

Una gita in Canton Ticino tra arte e bellissimi panorami.

verso il monte Boglia Il Ceresio

La passeggiata di oggi è in Canton Ticino, sul lago di Lugano e parte da Brè - Aldesago (dal 1972 assieme a castagnola quartiere di Lugano) per raggiungere la Vetta del Monte Boglia. Il ritorno l'ho fatto per lo stesso percorso, sono tuttavia possibili altri itinerari (ad anello passando dall'alpe Bolla o partendo da un parcheggio a monte di Brè). Di  Brè ho già parlato in occasione del post con il breve itinerario per raggiungere la vetta del monte Brè  (Link) ma ci ritorno perchè è un delizioso paesino che merita una visita per come è ben tenuto e per le numerose opere d'arte che ne adornano vie e case. Il percorso è molto bello, ben segnalato e prende avvio proprio di fianco al parcheggio gratuito (cartello giallo ben evidente, indica tre ore ma ce la si fa tranquillamente in due). Dapprima si attraversa il paese, con le sue numerose opere d'arte, una bella meridiana ed  il museo Shmidt, poi il sentiero si inoltra nel bosco per un lungo tratto fino ad incontrare un grande fontanile: andando dritti si torna a Brè (è il possibile itinerario di cui parlavo all'inizio), andando a destra si prosegue la gita per il monte Boglia. Bisogna camminare ancora per un bel tratto nel bosco, passando per un altro paio di fontanili, per raggiungere finalmente la località Sasso Rosso dove il panorama è veramente notevole aprendosi sul ramo nord del lago di Lugano. Da qui per la vetta ci vuole una quarantina di minuti e gli scorci vengono ad abbracciare il Ceresio quasi nella sua interezza. Dalla vetta, con croce di rito e panchine la vista spazia per 360° con Lugano e Brè ai propri piedi, quasi tutto i laghi di Lugano e Muzzano ma anche uno spicchio dei laghi maggiore e di Como. Ci sono le Alpi con il monte Rosa ed in giornate particolarmente terse anche alcune vette dell'Appennino ligure ad oltre 200 km di distanza.

Lago di Lugano Meridiana

Brè Lugano

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano Brè

lago di Lugano

panorama dal Boglia

lago di Lugano

lago di Lugano Monte Boglia

martedì 2 luglio 2013

Cannero Riviera

Una passeggiata sulle sponde del lago Maggiore

Lago Maggiore Cannero

Con il blog salgo spesso nelle valli e sui monti del lago Maggiore e dei suoi dintorni: le passeggiate che si possono fare, i luoghi che si possono visitare sono tantissimi ed è bello condividerli e illustrarli con fotografie perchè spesso non sono conosciuti quanto meriterebbero. Il post di oggi rimane invece sul lago per parlare e documentare uno dei paesi più conosciuti e più belli sulle sue sponde: Cannero Riviera con la passeggiata sul lungolago ed i castelli.

lunedì 1 luglio 2013

Estival Jazz 2013

Nomfusi, Mike Stern/Victor Wooten band feat. Bob Franceschini & Derico Watson a Giubiasco
Programma Estival Jazz Lugano 2013 4/5/6 luglio
mmendrisio estival mike stern


Tempo fa ho dedicato un post al concerto di Hiromi, bravissima pianista giapponese, in occasione delle Estival nights, serate invernali che si sono affiancate, in inverno, alla manifestazione principale Estival Jazz Lugano (Link) .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...