venerdì 19 aprile 2013

Mergoscia (735 mt), Monti di Lego (1149 mt), Alpe di Bietri (1499)


Escursione a piedi partendo dalla Val Verzasca in Canton Ticino sul lago Maggiore.

Panorama del lago Maggiore
L'impagabile panorama sul lago Maggiore dai Monti di Lego

L'itinerario parte da Mergoscia (buona possibilità di parcheggio sul piazzale della chiesa) sul lato destro della val Verzasca, proprio sopra il lago di Vogorno, è ben segnalato e con ampie possibilità di personalizzazione. Per arrivare ai monti di Lego si impiega circa un'ora e mezza, dai Monti di Lego all'Alpe di Bietri ci vuole più o meno lo stesso tempo.

E' anche possibile effettuare un percorso ad anello proseguendo dall'alpe di Bietri verso Mergoscia attraversando le località di Busada, Bresciadiga e Faedo evitando di rifare al contrario il percorso d'andata.

itinerari trekking sul lago Maggiore
La bella chiesa di Mergoscia da cui parte l'itinerario per i Monti di Lego
Di val Verzasca abbiamo già parlato un paio di volte a proposito dell'itinerario alle cascate di Efra (Link) e della gita alla cascata di Sonogno (Link); il percorso proposto oltre ad essere sul lato destro della valle tende ad uscirne partendo dal suo inizio dirigendosi verso le vette che fanno da corona al lago Maggiore; i più allenati possono proseguire per Cimetta, Cardada, Madone o Cima della Trosa.
Partendo dalla chiesa si trovano subito i cartelli gialli che indicano la nostra prima meta, i monti di Lego, (da Mergoscia passa anche il famoso “Sentierone che risale tutta la valle fino ad arrivare a Sonogno), dopo una scalinata ed un breve tratto su asfalto nei pressi di un piccolo oratorio (dove volendo è anche possibile parcheggiare) inizia il sentiero vero e proprio che ben presto si inoltra nel bosco con una salita graduale. Il dislivello da superare è di circa 400 mt e si incontrano anche parecchie cascatine mentre nella gola che si intravede a valle si scorgono le cascate della Navegna.
Il panorama una volta giunti a Monti di Lego è impagabile con il lago Maggiore e le vette che gli fanno da corona (dal Paglione al Tamaro di cui abbiamo parlato qui sul blog al Limidario, Gridone per gli svizzeri, al Gambarogno e molti altri), con Locarno, la piana di Magadino, i fiumi Maggia e Ticino e le Isole di Brissago. La sosta è ovviamente d'obbligo e non solo per le foto: c'è una chiesetta, un laghetto con rane e pesci rossi ed anche la capanna Monti di Lego, vecchia costruzione in pietra,un tempo adibita a stalla, della fine dell'800, in cui è possibile mangiare ed anche pernottare.  
Mergoscia Val Verzasca
Mergoscia Val Verzasca

Ambra all'inizio del sentiero per i Monti di Lego
Ambra all'inizio del sentiero per i Monti di Lego

Ambra all'inizio del sentiero per i Monti di Lego

Cappelletta affrescata a monte di Mergoscia
Cappelletta affrescata a monte di Mergoscia

Giochi d'acqua sul sentiero per i monti di Lego
Giochi d'acqua sul sentiero per i monti di Lego

Ssentiero per i monti di Lego
Ssentiero per i monti di Lego

Monti di Lego
Monti di Lego

Monti di Lego e panorama sul lago Maggiore
Monti di Lego e panorama sul lago Maggiore

Panorama sul lago Maggiore dai monti di Lego
Panorama sul lago Maggiore dai monti di Lego

Panorama sul lago Maggiore dai monti di Lego

Laghetto ai monti di Lego
Laghetto ai monti di Lego

Monti di Lego
Monti di Lego

Monti di Lego
Monti di Lego

Panorama su Ascona, Locarno e lago Maggiore
Panorama su Ascona, Locarno e lago Maggiore

La chiesetta dei monti di Lego in posizione panoramica sul lago Maggiore
La chiesetta dei monti di Lego in posizione panoramica sul lago Maggiore

Monti di Lego
Monti di Lego

Monti di Lego
Monti di Lego

Monti di Lego

Da monti di Lego, tra le varie possibilità, ho scelto di proseguire per l'alpe di Bietri. Il percorso nel primo tratto sale molto dolcemente ed è molto appagante per il bellissimo panorama sul lago Maggiore, successivamente il sentiero ha una maggiore pendenza senza comunque mai essere troppo impegnativo: i parapendii che volteggiano numerosi su Cimetta e Cardada sono uno spettacolo affascinante che ripaga ampiamente della fatica fatta. Come detto all'inizio, dall'alpe di Bietri, non volendo tornare ai Monti di Lego e rifare il percorso fatto all'andata, è possibile proseguire passando per Busada, Bresciadiga e Faedo ritrovando il sentiero fatto all'andata poco prima di rientrare a Mergoscia.


Parapendio
Parapendio

Parapendio
  


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...