lunedì 10 settembre 2012

Morcote, parco Sherrer - Una gita sul lago di Lugano

Archivio fotografico canton Ticino: lago di Lugano
Itinerario a piedi con fotografie alla scoperta di Morcote  con visita al parco Sherrer

Morcote sul lago di Lugano
Morcote sul lago di Lugano


Morcote è un graziosissimo comune situato una decina di chilometri a sud di Lugano ai piedi del monte Arbostora. Si può senz'altro considerare uno dei borghi più belli sulle rive del Ceresio, il suo centro storico, ben conservato e di antiche origini, è ricco di testimonianze artistiche, religiose e architettoniche.

Tra le attrazioni turistiche, diversi edifici risalenti al tardo Medioevo, portici tra i più belli del canton Ticino, la Torre del Capitano, la chiesa di santa Maria del Sasso, la scalinata monumentale di 404 scalini, il cimitero a terrazze, la chiesa di sant'Antonio Abate con affreschi medievali. Altra attrazione interessante è parco sherrer di cui si parla più avanti.


Morcote sul lago di Lugano

Morcote sul lago di Lugano
Morcote sul lago di Lugano
Morcote sul lago di Lugano

Morcote sul lago di Lugano: chiesa di S. Antonio
la chiesa di sant'Antonio Abate oggi sede delle scuole elementari

Morcote sul lago di Lugano: chiesa di S. Antonio

Morcote sul lago di Lugano

Morcote sul lago di Lugano
Santa Maria del Sasso e sullo sfondo Porto Ceresio
Salendo le pendici del monte Arbostora tramite la bella e famosa scalinata si può godere di uno splendido panorama sul lago di Lugano.
Morcote sul lago di Lugano: oratorio S. Antonio
Oratorio S. Antonio da padova


Parco Sherrer

Parco Sherrer è un giardino botanico ricco di oleandri, cedri, palme, glicini, camelie, cipressi, magnolie e moltissime altre piante ma non solo: percorrendo i suoi bei viali si possono ammirare molteplici opere d'arte provenienti da culture ed epoche diversissime tra loro. Il parco è diviso in due aree: una a prevalenza mediterranea, l'altra a prevalenza asiatica E' visitabile dal 1965 dopo che la moglie di Hermann Arthur Scherrer, ricco commerciante di tessuti che lo creò e morto nel 1956, lasciò la proprietà al comune di Morcote con la clausola di aprirlo al pubblico.



Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer


Parco Sherrer

Parco Sherrer

Parco Sherrer a Morcote

Parco Sherrer a Morcote

Parco Sherrer a Morcote

Parco Sherrer a Morcote

Parco Sherrer a Morcote


4 commenti:

  1. Bellissime fotografie, mi piace il tuo stile nell'inquadrarle :-) Mi vergogno a dirlo.. non sono mai stata al parco Scherrer, sebbene molte volte sia passata li sotto. Ho in programma con l'autunno di farci una visita, sperando di catturare i tipici colori giallo rossi del periodo..
    ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Molto gentile Daniela, mi sa che ad imparare ad inquadrare mi abbia molto aiutato la scuola che ho fatto parecchi anni fa (foto sempre su cavalletto)...... Beh il parco Sherrer è un qualcosa di molto particolare, sono curioso fin d'ora di vedere le foto che farai in autunno, Io lo aspetto per aggiornare il mio archivio di val Maggia e Verzasca soprattutto.. Ciao ciao Mario

    RispondiElimina
  3. Bellissime, soprattutto il parco Scherrer....non l'ho ancora trovato, devo cercare come ci si arriva, mi ha molto colpito!

    RispondiElimina
  4. Beh non è difficile: andando da Ponte Tresa si prende verso Lugano e si gira a destra poco dopo l'aeroporto di Agno. Dopo pochi chilometri devi andare ancora a destra: il parco Sherrer si trova sulla collina, ben segnalato proprio all'ingresso del paese (dovresti solo controllare gli orari, non mi ricordo se fanno una chiusura invernale). Ciao Mario

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...